Alessandra Amoroso: la cantante dei record

Alessandra Amoroso nasce a Galatina, in provincia di Lecce, il 12 agosto 1986. Già da giovanissima partecipa a competizioni canore locali, mostrando da subito un incredibile talento e tenacia nel volersi affermare nel mondo della musica.

Il successo esplode durante l’ottava edizione del programma televisivo Amici: il suo brano inedito, Immobile, raggiunge il primo posto della classifica FIMI e ottiene il disco di platino. Alla fine della trasmissione viene proclamata vincitrice, conquistandosi anche il premio della critica e una borsa di studio.

Il primo EP, Stupida, esce nel 2009 e si afferma subito: disco d’oro e successivamente triplo disco di platino con le sue 180.000 copie vendute. Nello stesso anno le vengono conferiti, all’Arena di Verona, due Wind Music Awards multiplatino.

Gli album seguenti sono un trionfo dopo l’altro: Senza nuvole, Il mondo in un secondo, Amore puro, Cinque passi, Vivere a colori sono amati dal suo pubblico che si fa sempre più numeroso, e grazie al quale vince altri sette Wind Music Awards.

I riconoscimenti all’eccezionale voce dell’artista proseguono senza sosta: premi agli Mtv EMA 2014, 2016 e 2017 ed Mtv Love Clash, Premio Barocco e Rockol Awards.

La carriera della giovane Alessandra è fulgida: ha al suo attivo 23 dischi di platino e 7 dischi d’oro, che corrispondono a oltre 1.535.000 copie vendute.

La cantante salentina “detiene il record italiano di aver debuttato con tutti gli album alla #1 della FIMI e il Guinness World Record per il duetto più affollato nella storia della musica mondiale”, come riportato da Wikipedia: infatti durante la trasmissione E poi c’è Cattelan, ha duettato con 19 fan in 120 secondi, battendo il precedente detentore Duncan James, cantante dei Blue, che aveva duettato con 17 fan; Alessandra è inoltre la prima cantante pop italiana ad avere allestito un suo spettacolo ripreso in HD e trasmesso via satellite in 36 cinema italiani.

Un successo strabiliante e meritato per la nostra Alessandra Amoroso, tra record, concerti sempre sold out, importanti riconoscimenti, e che tuttavia non le hanno fatto cambiare il sorriso spontaneo e semplice che ha fatto affezionare il suo pubblico dai tempi di Amici.